apre Taccuini

.

Apre con il video Ritratto con neve una nuova pagina dedicata alle visioni incontrate e create nel nostro percorso, nelle più diverse geografie…
vai a taccuini

.

L’Aquila in due al Magfest 2012

.
Magfest
– Festival internazionale di donne nel teatro contemporaneo
5 gennaio ore 18,00 Aurum di Pescara

L’Aquila in due
due donne, due linguaggi, due paesaggi

Partendo da punti di vista ed esperienze diverse, gli sguardi di Camilla Inverardi, architetto, e Rossella Viti, artista, si ritrovano per raccontare la città attraverso fotografia, teatro, video e architettura.

una collaborazione
Studio Terrae Mutatae
Vocabolomacchia teatro.studio
.
.

.

• Un’idea per L’Aquila/ An idea for L’Aquila
un racconto di architetture tra passato e futuro, a cura di Camilla Inverardi
Un’idea per L’Aquila 
nasce dalla voglia di un gruppo di Ricercatori, Progettisti e Tecnici di dare un contributo alla ricostruzione della città. 
Siamo partiti dalla consapevolezza che lo stato attuale deve  rappresentare una opportunità per “pensare” e realizzare opere altrimenti improponibili in una città viva ed attiva. Le opere che abbiamo progettato immaginano una futura L’Aquila tecnologicamente avanzata, energicamente sostenibile, funzionalmente più dinamica, tutto quello che una città monumento non avrebbe mai potuto sperare di diventare. L’Aquila città dal tessuto tipicamente medioevale, costellata di monumenti ed opere d’arte potrebbe diventare modello di “eco-modernità”. 
.
Valico di città
/ Crossing the city
nel cammino mi fermo a raccontare
(work in progress)
scritture multiple tra fotografia video e teatro, di e con Rossella Viti
con la collaborazione di
Roberto Giannini, video riprese, montaggio e suono
Camilla Inverardi, consulenza e ricerca sul campo, riprese video
la tesimonianza video di Carlo Ferri.

Attraversare il valico è passare da uno stato all’altro, entrare nella città dove tutto è mutato, le terre, le case, le persone con le loro sensibilità, i fili dei loro rapporti, e scoprire che nel cammino cambia anche il tuo passo, la tua voce, il tuo sguardo. Un mutamento che devi accogliere per passare al di là del valico, non per dimenticare, ma per riuscire a guardare oltre la polvere, in direzione di una ‘nuova’ L’Aquila, città mutata …leggi tutto Valico di città

Magfest
Corpo – parola – potere
4 – 8 / Gennaio / 2012

VI edizione Festival internazionale di donne nel teatro contemporaneo

Aurum e  Matta – Pescara, Teatro Marrucino  – Chieti, Teatro Tosti  – Ortona.


A cura di Annamaria Talone
Promosso e organizzato dall’ass. Maglab
In collaborazione con il network internazionale The Magdalena Project
Spettacoli, workshop, performance, concerti, scambi di lavoro, incontri tematici, arte visiva con
Julia Varley (Dk), Ermanna Montanari, Helen Chadwick (Uk), Paula Crutchlow (Uk) , Helen Varley Jamieson (New Zeland), Emanuela Barbi, Rossella Viti, Cristina Cartone, Sandra Ippoliti, Lorenza Sorino, Flavia Valoppi, Gabriella Sacco.
.
Magfest
programma completo
.

Presentazione Dati RISPONDI AL FUTURO

Vocabolomacchia teatro.studio/ass. Ippocampo è una delle 70 realtà che aderiscono, come Promotore, a C.Re.S.Co. (Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea)

Fondazione Romaeuropa
Opificio Telecom Italia, 25 novembre 2011 ore 17

Presentazione dei risultati del questionario
RISPONDI AL FUTURO

la più grande indagine statistica sullo spettacolo dal vivo mai promossa in Italia
Clicca qui per i dati del questionario (pdf)

ideato e realizzato da
C.Re.S.Co.
con il supporto di Zeropuntotre e Fondazione Fitzcarraldo di Torino

I risultati del questionario RISPONDI AL FUTURO, la più grande indagine statistica sullo spettacolo dal vivo mai promossa in Italia, ideata e realizzata da C.Re.S.Co. (Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea), con il supporto di Zeropuntotre e di Fondazione Fitzcarraldo di Torino, saranno presentati a Roma il 25 novembre alle ore 17 presso l’Opificio Telecom Italia (Via Magazzini Generali 20/A) nell’ambito della XXVI edizione di Romaeuropa Festival.
Saranno invitati artisti, economisti, sociologi, giornalisti, politici, sindacalisti
I 1.122 questionari compilati (947 lavoratori dello spettacolo e 175 imprese – dalle associazioni culturali, ai festival, ai teatri stabili) rappresentano uno strumento fondamentale per conoscere le specificità professionali dei singoli lavoratori e delle strutture che operano nell’ambito della scena contemporanea, parte vitale e propulsiva del paesaggio culturale e dell’economia del nostro Paese.

Continua a leggere

Visti dall’Alto al CiternaFotografiaFestival


CiternaFotografia Festival
2011

VISTI dall’ALTO
2 attori e una macchina fotografica

sabato 4 giugno ore 18.30
                                                 taccuini visti dall’alto 2007 – foto rossella viti

Lo spettacolo del Vocabolomacchia teatro.studio che porta in scena il ‘fotografare’ arriva al Festival di Citerna in una nuova versione itinerante.
Il racconto e l’azione, teatrale e fotografica, diventano così il linguaggio con cui attraversare le strade del borgo, dialogando con gli spazi e i suoi abitanti,
facendo come sempre dell’immagine fotografica il soggetto narrato e narrante, l’esercizio di scena che si concretizza con la complicità degli spettatori.
Il percorso parte dalla piazza del teatro e si conclude nel teatro.

 

CiternaFotografia (Pg)
http://www.citernafotografia.org/it/2/il-programma

VISTI dall’ALTO
creazione scenica di e con

Roberto Giannini e Rossella Viti
e la complicità inconsapevole di
B.Abbott, R.Barthes, I.Calvino, A.Sander e i fotografi…
produzione 2007

Vocabolomacchia teatro.studio / associazione Ippocampo
…leggi di più


.